green cosmetics. beauty tips. more

on the road #1 In valigia per Berlino

16 agosto 2014
Ciao a tutti!
Ultimo post prima delle mie tanto agognate vacanze! Eh si perché ne ho proprio bisogno e non vedo l'ora di mettere in modalità "off" il topolino che gira la ruota nel mio cervello.
Data la mia imminente vacanza pensavo quindi di approfittarne per raccontare cosa porterò con me nel mio beauty. Info doverose: vado a Berlino per una settimana, quindi nessun lungo viaggio avventuroso in terre desolate, e porto solo il bagaglio a mano, per cui devo limitarmi sia come peso che come liquidi (e lasciare spazio alla moltitudine di prodottini acquistati là che vorrò portarmi in Italia).
Eccovi quindi l'elenco di tutto quello che porterò, o almeno che prevedo di portare, a meno che di cambi di idea improvvisi durante la preparazione della valigia.


Prodotti per il viso

  • Salviettine struccanti Bjobj: per struccarmi la sera; non le ho ancora provate, per cui spero non mi facciano irritazione come quelle della ViviVerde Coop che ho usato l'anno scorso che mi hanno costretta a girare come un panda nelle caratteristiche vie di Tokyo.
  • Sapone di Aleppo alloro 20% Nour: per pulirmi il viso la sera ne porterò giusto un quadretto tagliato dalla saponetta grande. Recensione qui.
  • Gel auto-spignattato anti-brufoli: questo gel l'ho auto-spignattato modificando la ricetta del brufolokill di Carlitadolce. E' principalmente composto da acido ialuronico, gel d'aloe e olio essenziale di tea-tree. Lo uso sia la sera che il mattino, prima di mettere la crema idratante. Ne farei anche a meno per una sola settimana, ma essendo usata anche dal maritino la porterò comunque.
  • Crema viso "lifting antirughe e contorno occhi" Verdesativa: è dedicata sia al viso che al contorno occhi anche se io in genere lo uso solo per il secondo scopo. Vedremo come sarà anche sul viso. Confezione da 30mL.Dentifricio Colgate Max White One: come dentifricio porterò questo anche se non mi piace molto, però è quello che sto usando in questo periodo.

Prodotti per capelli

  • Shampoo alla mela Lavera: ne ho preso apposta una minitaglia (30 mL) nell'ultimo ordine da EccoVerde (post haul qui); non l'ho ancora provato, però ha un buonissimo profumo di succo di mela.
  • Balsamo alla mandorla dolce e fiori di loto Garnier UltraDolce: uno dei miei balsami preferiti, ne metterò pochino in una piccola jar comoda da trasportare e poco ingombrante.
  • Tangle teezer: per pettinare i capelli prima del lavaggio, se no voglio vedere a sciogliere in nodi da bagnati, eheh! La mia è la versione classica, azzurra e rosa, è piccolina e leggera, quindi perfetta da portare in viaggio.

Prodotti per il corpo

  • Deodorante Dove Maximum Protection: ovviamente porto il deodorante. Non me ne vogliano le bioaddicted, ma porterò questo che, nonostante abbia un INCI pessimo, so funzionare bene. Purtroppo non ho ancora trovato un'alternativa bio.
  • Crema solare Aloe 50+ Equilibra: questa crema solare l'ho acquistata molto rapidamente a maggio. Mi ero dimenticata di comprarla in previsione di un rapido weekend fuoriporta per cui ho dovuto sceglierne una giusto il giorno prima e questa mi sembrava quella migliore tra quelle proposte al supermercato [alla fine non l'ho comunque usata, anche se avrei dovuto, visto che mi sono scottata…]. Ne porterò un pochino giusto in caso che ci sia molto sole, anche se non penso che la userò.

Make up

Questo è un tasto dolente perché in genere mi sveglio con l'idea di truccarmi con un certo colore o prodotto e se non riesco non sono soddisfatta per tutta la giornata. Per cui con una lacrimuccia che scende mi limiterò solo a questi prodotti, conoscendoli già bene.
  • Fondotinta Flat perfection (clorazione fair neutral) e pennello flatbuki Neve Cosmetics: con questo fondotinta vado sul sicuro ed è inoltre molto comodo da portare in borsa. Devo solo dosarlo bene se no l'effetto cerone è dietro l'angolo. 
  • Correttore boi-ing benefit (colore 01): il mio correttore di fiducia, anche in questo caso di piccole dimensioni e facile da portare con sé. 
  • Airbrush Concealer Clinique (colore fair 01): non esco mai senza metterlo perché mi fa recuperare qualche ora di sonno in un minuto (esteticamente parlando), per cui non posso non portarlo con me. E poi il packaging a penna occupa veramente pochissimo spazio. 
  • Mascara Hypnôse Drama Lancôme (01 excessive black): ho trovato la versione mini di questo mascara in omaggio nella rivista "Grazia" (o "Gioia", non ricordo); non mi fa impazzire perché il risultato è molto variabile da applicazione a applicazione, però è piccolo e compatto per cui porterò lui. 
  • Naked3 e Naked Basics + pennello doppio H&M + sample Primer Potion Urban Decay: le palette Naked mi permettono di fare praticamente ogni tipo di trucco, da quello più sobrio a quello più marcato. Potrei portarne anche solo una, ma non so decidermi, per cui qui chiudo un occhio e le porto tutte e due, eheh! Come pennello, oltre a quello presente nella Naked3, ne porto uno con doppia punta (una a penna e una angolato) preso da H&M che posso usare un po' per tutto. Nella confezione della Naked3 c'erano anche 4 samples di Primer Potion (uno per tipo: original, eden, sin, antietà), li trovo molto comodi essendo piccolini e con spessore praticamente nullo. Per ora ho aperto solo Eden, per cui porterò questo. 
  • Matita occhi 24/7 glide on double ended Naked 2 Urban Decay: la porto soprattutto per il lato nero (perversion) essendo un nero nerissimo, che dura a lungo e che metto praticamente tutti i giorni [mi viene difficile uscire di casa senza il nero nella rima interna]. Comodo anche avere la punta color Pistol (un marrone-grigio), così evito di portarmi un'altra matita. 
  • Liquid Tech Blush Nabla (colore fluir love) / Defining blush Catrice (colore 020): riguardo al blush sono tuttora molto indecisa. Ho comprato apposta Fluid Love di Nabla (haul qui) per la comodità di avere un blush in penna che si potesse facilmente sfumare con le dita, evitando quindi di portare un pennello apposta. Al primo sguardo mi piaceva tantissimo il colore non avendone nessuno simile, però usandolo qualche volta mi sono accorta che è un po' troppo caldo per la mia carnagione. Non fraintendetemi, il prodotto è ottimo, il colore pure e non mi sta male, semplicemente mi stanno meglio i colori più freddi. Per questo motivo non sono più sicura di portarmi dietro Fluid Love. Escludendo i mille mila blush minerali in polvere libera che non sono proprio comodi da portarsi dietro, mi rimane come alternativa il mio amato defining blush della Catrice (+ pennello Complection Brush Elf). Vedrò al momento della preparazione della valigia cosa mi frullerà per la testa, ma ho come la sensazione che me li porterò dietro tutti e due. 
  • Velvet Mat lipstick Kiko (colori 612 e 613): i rossetti, altra nota dolente. Non sono una amante convenzionale del rossetto, nel senso che mi piacciono molto sulle altre persone, però su di me vedo solo colori "tranquilli" e poco impegnativi. Inoltre non lo metto sempre, anche se devo dire che nell'ultimo anno ho cominciato ad usarli abbastanza spesso. Va detto però che quando prima ho scritto che al mattino mi sveglio con un colore in testa molto spesso è quello del rossetto, per cui l'ideale sarebbe portarmeli tutti (che poi non sono neanche troppi...). Alla fine eviterò di portarmi i colori importanti, perché so già che non li userei, ma porterò gli unici due Velvet Mat Kiko che possiedo (numero 612 e 613). Mi piacciono molto, si mettono senza troppe accortezze e si adattano a qualsiasi trucco, per cui sono l'ideale in vacanza.










(vorrei farvi notare il mio sacchettino trasparente per liquidi Hello Kitty *3*)


Prodotti che non porterò

Non potendo portarmi dietro l'intero mobiletto del bagno ho dovuto fare delle scelte.
  • Leave-in per capelli: stando solo una settimana fuori laverò i capelli al massimo 2 volte, per cui posso fare a meno di portarmi il leave-in per i capelli (in questo period stò usando la lozione ricci morbidi Biofficina Toscana). 
  • Smalto: evito volentieri di portarmelo per non doverlo sistemare ogni due per tre, senza tenere conto poi che dovrei portare anche il levasmalto. 
  • Cipria: non la porterò sia perché non la uso spesso neanche a casa (anche se non so perché visto che mi piace molto l'effetto viso cipriato), sia perché quella che sto usando adesso (Nude di Neve Cosmetics) essendo in polvere libera non è comodissima. Ne avessi una compatta forse la porterei con me. 
  • Bagnoschiuma e sapone intimo: per qualcuna sarà un eresia, però non mi porto mai dietro il bagnoschiuma quando vado in vacanza, ma approfitto sempre dei campionicini degli hotel. Questo perché dovrei portarmi dietro confezioni full size (una mini confezione mi sembra proprio poca per due persone) con conseguente peso e spazio occupato in valigia. Molto probabilmente non troverò prodotti con INCI strabilianti (anche se non è detto, chissà magari mi trovo Lavera! Magari!), però ho già scritto che non sono una estremista dell'INCI per cui non credo che una settimana ogni tanto di bagnoschiuma "comune" faccia qualche differenza (discorso diverso per i capelli per cui evito come la peste siliconi e schifezze varie, ma questa è più che altro una mia paranoia). Allo stesso modo, per vacanze non troppo lunghe non porto il sapone intimo ma uso il bagnoschiuma al suo posto.
 
E questo è tutto! Il blog va' in vacanza, però se vi va' seguitemi via facebook (qui) o via instagram (redditude) dove cercherò, rete permettendo, di esserci comunque!
Dimenticavo! Se qualcuna di voi conoscesse buone marche tedesche da suggerirmi lasciate un commento qui sotto, ricambierò con biscottini e dolcetti! ^____^
Post Comment
Posta un commento

Auto Post Signature

Auto Post  Signature