green cosmetics. beauty tips. more

review #14 Crema viso idratante Q10 Basis Sensitiv Lavera

23 dicembre 2014
Ciao a tutte! Nell'indecisione dei mille mila post che vorrei scrivere, alla fine ho scelto per una recensione di un prodotto per il viso: la crema idratante al Q10 della linea Basis Sensitiv di Lavera.


Dal sito Ecco Verde:

Per ringiovanire la pelle. La formula con olio di jojoba, aloe vera gel e coenzima Q10 riduce le linee sottili e le rughe, oltre che idratare la pelle!

Caratteristiche

Questa crema fa parte della linea basis sensitiv di Lavera, che è un po' la loro linea più semplice. Si presenta abbastanza densa, bianca, dal profumo delicato con una puntina, ma proprio una puntina, di dolce. Si stende facilmente anche se è da spalmare bene per farla assorbire proprio perché è abbastanza corposa, ma una volta stesa si asciuga abbastanza rapidamente. È vegana certificata NaTrue. La confezione è il classico vasetto di vetro a bocca larga, contenente 50 mL di prodotto.

Questo è l'INCI:
Water (Aqua), Olea Europaea (Olive) Fruit Oil*, Glycerin, Alcohol*, Caprylic/Capric Triglyceride, Cetyl Alcohol, Glyceryl Stearate Citrate, Butyrospermum Parkii (Shea Butter)*, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil*, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Hamamelis Virginiana (Witch Hazel) Water*, Melissa Officinalis Water*, Rosa Damascena Flower Water*, Ubiquinone, Xanthan Gum, Hydrogenated Lecithin, Hydrogenated Palm Glycerides, Lecithin, Lysolecithin, Tocopherol, Brassica Campestris (Rapeseed) Sterols, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Ascorbyl Palmitate, Fragrance (Parfum)**, Limonene**, Linalool**, Geraniol**, Citral**, Citronellol**, Benzyl Benzoate**
* da agricoltura certificata
** da olii essenziali naturali

Salta subito all'occhio l'alcool alla quarta posizione. Questa è una cosa abbastanza tipica prodotti tedeschi che lo utilizzano, se ho capito bene, come conservante. A me personalmente non ha mai dato fastidio, ma ad alcune persone potrebbe risultare un po' aggressivo.
Il principale attivo di questa crema è il coenzima Q10 (nell'inci è ubiquinone), che dà poi il nome alla crema, e che è ormai pubblicizzato in tutte le salse per essere antirughe e antiossidante. Ci sono però anche una serie di olietti e burri, in primis il burro di karité, l'olio di jojoba e quello di mandorle dolci che dovrebbero fornire nutrimento e idratazione alla pelle (l'olio di jojoba è anche antiage). Sono poi presenti sostanze "acquose", come il gel d'aloe, acqua di hamamelis e di melissa, dall'effetto lenitivo, nonché acqua di rosa damascena, anche questa con funzione di antirughe e antiossidante. Come avrete notato, è una crema bella ricca di sostanze idratanti e antietà, per cui è chiaramente destinata a pelli "mature".




Cosa ne penso

Ho acquistato questa crema l'inverno scorso perché con il freddo che avanzava sentivo il bisogno di una crema bella idratante che mi aiutasse a contrastare anche i primi segni del tempo (eh, ho quasi 30 anni!). Ricordo che mi ero detta "dai, per il mio compleanno mi prendo una bella cremina" e ai tempi più di 10€ mi sembravano comunque tanti per una crema viso (oh come cambia il tempo! Se la me di allora sapesse quanto ho speso fino adesso in creme!). L'ho presa quindi un po' frettolosamente al Naturasì, senza aver letto recensioni prima, mi sembrava comunque un crema ben fatta senza però costare uno sproposito. E mai scelta fu più azzeccata!

Questa crema mi piace tantissimo, tanto che l'ho ricomprata anche per questo inverno! Idrata bene e rende davvero la pelle più compatta e tonica. Essendo abbastanza corposa la utilizzo mattino e sera nel periodo autunnale e invernale, quando fa freddo e ho bisogno di idratazione extra. In primavera o comunque quando cominciano ad esserci temperature più miti passo ad utilizzarla solo la sera mentre d'estate la ripongo nel cassettino essendo troppo pesante anche per la notte. Per un certo periodo l'ho utilizzata anche come contorno occhi e mi è piaciuta anche in questa veste.
Non serve metterne molta proprio perché idrata parecchio. Se però avete bisogno di una sferzata di idratazione in più nulla vieta di abbondare; io infatti in questo periodo faccio così: la sera abbondo, mentre al mattino ne metto giusto una puntina per mantenere l'idratazione. Proprio perché non ne servono kili, un vasettino mi è bastato per tutto l'autunno, inverno e parte della primavera scorsi.
Il profumo è come piace a me, molto molto molto leggero e delicato che non rimane sul viso una volta spalmata la cremina.

Se proprio devo trovare un lato negativo (se proprio neh!) questo è il packaging, visto che io prediligo confezioni più leggere e tali da permettere di prelevare il prodotto senza dover inzupparvici le dita, però è proprio una sottigliezza.

Insomma, a meno che di cambi inaspettati della mia pelle (o prove di altri prodotti miracolosi) credo che questa sia la MIA crema viso per l'inverno e non posso che consigliarvela. Purtroppo non è molto pubblicizzata o famosa rispetto ad altre creme viso (penso alle varie creme Biofficina Toscana per esempio) però secondo me è proprio un buon prodotto.

Dove trovarla

È facilmente reperibile al Naturasì a circa 13€, se però voleste risparmiare un pochino (che male non fà) la si trova anche online su Ecco Verde a 9,89€.


E voi, l''avete già provata? Che crema utilizzate in questo periodo? ^_^
12 commenti on "review #14 Crema viso idratante Q10 Basis Sensitiv Lavera"
  1. Sì alla fin fine si fa un gran parlare di Biofficina Toscana, non contando che comunque possono esserci prodotti altrettanto validi ma meno costosi :/
    Comunque non l'ho mai provata però gli ingredienti sono davvero interessanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lavera in generale mi piace molto e non è cara, peccato che non è facile trovarla, se non online o al naturasì (dove però aumentano i prezzi notevolmente) :D

      Elimina
  2. Strano che non sia di colore giallo. In genere i prodotti che contengono una buona quantità di questo coenzima lo sono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, forse ha una leggerissima puntina di giallo, però è decisamente più sul bianco. Dici che è indice che non ce ne sia poi molto di Q10?

      Elimina
  3. Ciao! ^_^
    Sembra proprio bella questa cremina, peccato che la mia pelle tollera pochissimo le creme corpose, e questa mi sembra lo sia abbastanza. Non si assorbono manco a pagarle (nel migliore dei casi, nel peggiore me le sputa proprio fuori) e mi lasciano addosso una sensazione di unto. Comunque condivido che Lavera è una buona marca, che offre buoni prodotti ad un prezzo contenuto. Io ho utilizzato quella soft, sempre della line Sensitiv, un profumino delizioso ma non si assorbe nemmeno quella.
    Ti auguro felici feste e buon Natale! :*

    RispondiElimina
  4. Eh questa un "po' corposetta" lo è, per cui direi che non fa proprio al caso tuo... Ma quindi per avere super idratazione come fai?

    Buone feste anche a te! *3*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ultimamente sto utilizzando delle minisize degli olietti Khadi, che sono un concentrato di oli vegetali ed oli essenziali. Ne metto poche gocce, si assorbono, nutrono ed idratano. Mi devo accontentare così, utilizzare delle creme corpose per me è impensabile! :D
      Baci baci :)

      Elimina
    2. eh, quegli olietti attirano molto anche a me, tralaltro ne ho uno da qualche parte ma non l'ho ancora provato..

      Elimina
  5. Bellina veramente! Io ho la pelle mista (e che non tollera l'alcol) quindi me la posso scordare, ma mi piacerebbe prenderla per mia madre. Adesso le sto facendo usare quelle di Alchimia Natura, che però dalle mie parti è poco reperibile, ho invece un naturasi che vende lavera vicino casa, la prossima volta, se la trovo non me la faccio scappare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortunata la mamma che ha una figlia che le prende belle cremine ^__^

      Elimina
  6. Questa crema mi incuriosisce moltissimo e ogni volta che passo da Naturasì la fisso sempre..intensamente!MA l'alcool mi fa sempre desistere dall'acquisto. Ho la pelle molto sensibile e sottile ho paura che rimanga troppo aggressiva per me... :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah! anche io rimango sempre a fissare lo scaffale cosmetico del naturasì! prima o poi mi chiederanno perchè ci passo sempre un sacco di tempo.. O_o
      A me l'alcool non fa nulla, però piuttosto che rischiare forse ti conviene provare un campioncino, anche se devo dire che di lavera non ne ho mai visto neanche uno..

      Elimina

Auto Post Signature

Auto Post  Signature