green cosmetics. beauty tips. more

most played #7 Febbraio-Marzo

4 aprile 2015
Ed eccomi di ritorno con i most played, mega collaborazione uscita dalla mente di Chiara GoldenVi0let (qui il suo canale youtube dove trovate anche la sua partecipazione ai #5MINUTI!).
Anche questa volta ho atteso due mesi e devo dire che con questa frequenza bimestrale mi trovo decisamente meglio, non devo ridurmi all'ultimo per scrivere il post e riesco a farvi a vedere un discreto numero di prodottini [il che non guasta mai, eheh!]. Oltretutto in questi due mesi mi sono finite un po' di cose [a presto il post sui finiti!] per cui tanti nuovi most played! o(〃^▽^〃)o



Partiamo con la cura del viso e del corpo, dove ho introdotto la maggior parte dei cambiamenti.


Prima fra tutti la crema viso, essendomi finita la mia cara crema Lavera al Q10, che utilizzo in genere nel periodo invernale, ho optato per una più leggera in vista della primavera e dell'estate, la Crema Purificante Alkemilla. Per ora mi piace, idrata bene non risultando comunque pesante, vedremo come si comporterà più avanti quando aumentranno un po' le temperature.
Essendomi finito anche il contorno occhi di Biofficina Toscana, ho cominciato ad utilizzare una minitaglia della crema notte al Q10 di Balea proprio come contorno occhi e devo dire che mi sta piacendo parecchio. E' un po' pesantuccia, per cui ci mette un po' ad asciugarsi, ma idrata il contorno occhi che è una meraviglia.
Non contenta del cambiamento di creme, in questi due mesi ho reintrodotto l'utilizzo del tonico, cosa che non facevo da parecchio tempo, e la mia scelta è ricaduta su l'Idrolato di Rosa Bio La Saponaria. Prodotto ni, nel senso che non sto notando benefici dal suo utilizzo. Ha comunque un buon profumo ed è molto delicato.
Ho reintrodotto nella mia routine viso anche la mia amata Konjac Sponge, usandola al mattino al posto del Clarisonic che utilizzo la sera. Sapete già dell'amore che provo per lei, per cui è inutile dilungarsi troppo. Aggiungo solo che sto utilizzando quella bianca, quindi senza nulla aggiunto, e non sto notando differenze rispetto le altre.


Per il corpo saprete già cosa aspettarvi, ormai li sto citando in ogni dove: l'olio della dea al monoi e vaniglia e l'olio solido scrub al cocco e vaniglia entrambi de Il calderone di Gaia. Entrambi mi stanno piacendo parecchio, anche se come profumazione e come tipo di prodotto mi trovo meglio con lo scrub. Il primo lo utilizzo dopo ogni doccia e, recentemente, anche come impacco sulle punte dei capelli, mentre il secondo ogni 2 settimane circa sotto la doccia [cercherò di farne una recensione a breve, promesso!]. Inutile dire che non vedo l'ora di ampliare la famigliola con anche gli altri prodotti di questo brand, ihihihi!

ma quanto sono carine le confezioni?!

Ho, inaspettatamente, anche questa volta nuovi most played riguardanti il make up [it's a miracle!].
In primis il fondotinta liquido Alverde, preso l'agosto scorso a Berlino, mi ero scordata proprio di averlo. E' il primo fondotinta liquido dal buon INCI che provo ad essere anche del mio colore (n. 10 light porcelain). L'ho usato molto, anche se ha un profumo che non mi fa impazzire e non è di immediata stesura. Inizialmente pensavo non coprisse una cippa, ma stendendolo col pennello l'effetto migliora decisamente. Peccato non sia opaco al 100%, ma almeno non è troppo luminoso e dà un effetto abbastanza naturale. La durata non è comunque delle migliori, vi avviso.
In questi due mesi ho reintrodotto anche l'uso dei blush in polvere libera di Neve Cosmetics, che in genere lascio accantonati perché richiedono più tempo per essere applicati rispetto a quelli compatti. Il mio preferito è Boudoir, perfetto per il giorno e dall'effetto molto discreto. Io ne ho due mini taglie che credo mi basteranno da qui all'eternità.
Infine, non posso non citare loro: i refill di Nabla Narciso e Fossil. Che dire, ogni volta che compro ombretti Nabla uso solo loro per mille mila giorni di fila. Questi due li sto usando con tanto amore, molto spesso anche accoppiati insieme (Narciso sulla palpebra e Fossil nella piega). Entrambi sono matte, ben pigmentati e facili da sfumare. Li amo. Nulla da aggiungere.



Bene! E questi sono i miei most played di fine inverno! Ci riaggiorniamo tra due mesi con i prossimi!(๑>ᴗ<๑)



23 commenti on "most played #7 Febbraio-Marzo"
  1. Bene bene, adesso usiamo anche la stessa crema! :D
    L'ho utilizzata per tutto l'inverno e a me piace tantissimo, non credo che darà problemi per l'estate (speriamo) mi sembra abbastanza leggera.
    Della Saponaria invece io ho l'idrolato di salvia, il profumo non è dei migliori, però addosso lascia una bella sensazione di freschezza.
    Anche tu per i fondi devi sempre scegliere la tonalità più chiara? Per me sono una dannazione :D
    Non vedo l'ora di leggere le tue recensioni per quanto riguarda i prodotti del Calderone di Gaia, VOGLIO sapere cosa ne pensi!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh bene, ottimo a sapersi, un altro prodotto in comune!
      Il fondotinta liquido è proprio impossibile da trovare, almeno tra quelli con buon INCI che fanno giusto 3 colori in croce... Chissà perché non pensano mai a noi fantasmine! >_<

      Elimina
  2. I prodotti Il calderone di gaia mi ispirano tantissimo! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me, appena li ho visti li ho voluti! ^.^

      Elimina
  3. La Crema Purificante di Alkemilla è uno di quei prodotti che vedi sempre ma non compri mai perché non ne hai mai sentito parlare, quindi onde evitare di ignorarla ulteriormente urge una review!
    Per il resto Narciso mi era parso mooolto più chiaro, inizio a prenderlo in considerazione *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, non se ne parla molto, però quelle rare recensioni sono sempre positive :D
      Narciso è chiarino, su di me si vede ma su di me si vede tutto perché sono pallidina, io lo uso per sfumare e ci sta con praticamente ogni altro ombretto di nabla che ho, ricorda molto naked della naked basics ma più sul neutro... ;-)

      Elimina
    2. Aggiungo che in foto sembra più scuretto i quanto effettivamente sia :)

      Elimina
  4. Recensione dello scrub, sììì *_* mi attira tantissimo, ma prima di affezionarmici vorrei leggere qualche buona review, aspetterò la tua :3
    Grazie per l'entry *_* vado a condividere il tuo post prima di dimenticarmene, oggi sono in modalità Dory -.- XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, dory! Ma nel senso che ti dimentichi le cose, parli in balenese o sei blu? XD

      Elimina
  5. Accidenti, questo Olio della Dea è davvero miracoloso, ne parlate tutte benissimo! Ho visto che l'azienda ha attiva una promo interessante, quasi quasi ci faccio un pensierino! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono ahimè in ban cosmetico, se no avrei già svaligiato il negozio (virtualmente parlando)!

      Elimina
  6. Il Calderone di Gaia è un brand davvero interessante, vorrei provare parecchi suoi prodotti *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io vorrei provarli tutti, pensa un po'! Ahahah!

      Elimina
  7. De Il calderone di Gaia ho appena ordinato l'Olio Solido per detergere il viso alla Caramella Mou..non vedo l'ora di provarlo!
    Anche io vorrei introdurre un tonico nella mia routine, a questo punto penso che scarterò l'idrolato di rose che era tra i papabili ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'olio solido sarà il mio prossimo acquisto, non so ancora che gusto, ma so che lo comprerò! *_*

      Elimina
  8. Ogni volta che vengo qui da te, quei prodotti de Il calderone di Gaia mi tentano!

    RispondiElimina
  9. ciao :)
    io anche ho utilizzato un idrolato di La Saponaria, Hamamelis, e non ho riscontrato grandi miglioramenti: buon profumo e delicatissimo ma niente di più!
    io di Il Calderone di Gaia sto utilizzando la Nuvola di Karatè al profumo di Monoi ed è davvero amore...voglio sicuramente provare alti prodotti del brand.Lo scrub mi attira tantissimo, non vedo l'ora della tua recensione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nuvola è uno dei prodotti che vorrei provare... Al momento dell'acquisto ero combattutissima se prendere lei o l'olio. Ho optato per il secondo, ma mi è rimasto il pallino della nuvoletta! ^.^

      Elimina
  10. Quella crema di Alkemilla mi chiama da un sacco di tempo ......
    Il calderone di Gaia, amore sbocciato anche per me, amo l'olio solido per il viso di cui ne ho ricevuto una minitaglia per una collaborazione e avendola finita ho ricomprato la full size. L'olio della dea l'ho comprato giusto un paio di settimane fà insieme alla nuvola di karitè :) Mi manca l'olio solido scrub e mi sa che prima o poi ......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che prima o poi svaligeremo il magazzino del calderone, lo sento! XD

      Elimina
  11. Sto cercando un contorno occhi bello idratante, quindi credo che cercherò quello di Balea che stai provando tu :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai modo di trovarlo prendilo, anche solo per capire se un contorno occhi bello cicciotto fa per te. Questa è comunque una crema viso, una minitaglia pagata meno di 1€ (se non ricordo male). Quando finirà penso passerò a quello di Martina Gebhart o allo jalus di fitocose che dovrebbero essere bello idratanti pure loro (questo per me non è facilmente reperibile...). :-)

      Elimina

Auto Post Signature

Auto Post  Signature