green cosmetics. beauty tips. more

Most Played #9 Giugno-Luglio

9 agosto 2015
Ciao ragazze, oggi faccio una piccola pausa dalla rubrica 7irrinunciabili perchè è tempo di Most Played! 
o(〃^▽^〃)o
Quali saranno i prodotti che ho usato di più negli ultimi due mesi? Quali mi hanno permesso di affrontare le incandescenti giornate che abbiamo avuto e che hanno ripreso in grande stile?
Ricordo, come sempre, che questo tag è stato creato da Chiara, o Golden Vi0let che dir si voglia, e la ringrazio nuovamente per permetterci di contribuire a questo grosso grasso matrimonio greco [ehm] Team MostPlayed. (⺣◡⺣)♡*


Parto subito dalla skincare. Al mattino sto usando ormai tutti giorni e con piacere l'olio solido detergente viso de Il Calderone di Gaia, nella profumazione Caramella Mou. L'ho introdotto nella mia routine principalmente perché con questo caldo voglio limitare il più possibile la quantità di prodottini, cremine e quant'altro che spalmo sul viso la mattina, per cui invece di utilizzare il Sapone di Aleppo che mi obbliga ad almeno una passata di crema idratante, utilizzo questo bel panettino profumoso. Inutile dire che lascia la pelle pulita, morbida e idratata, il profumo è buonissimo e, cosa ottima, mi sembra mi stia aiutando anche sul fronte imperfezioni. Mi piace utilizzarlo aiutandomi con la Konjac Sponge, ma anche con le semplici mani si riesce benissimo. Ovviamente poi metto comunque il Siero Purificante di Biofficina Toscana, ma ormai quello non ve lo nomino neanche più nei Most Played visto che sapete che praticamente me lo bevo.

Sulla fronte corpo ho dovuto introdurre qualcosa in vista della prova costume che mi toccherà a settembre. Ed ecco quindi che la Crema Termoattiva 90-60-90 di Alkemilla ha fatto capolino sulle mie pallide chiappette mattino e sera negli scorsi due mesi. Ammetto che nelle ultime tre settimane l'utilizzo non è stato così preciso, ma il primo mese sono stata puntualissima. Che dire, funziona alla grande! Non aspettatevi miracoli ovviamente, ma per essere una crema fa proprio un ottimo lavoro! Ci mette un po' ad assorbirsi e ha un odore pessimo, ma i miei cari cuscinetti hanno avuto un ottimo avversario.

Ho, dopo eoni ed eoni, anche cambiato shampoo e balsamo. Credo di essere la persona a cui gli shampoo durano di più in assoluto. Avete presente quello Shampoo della Bioturm per capelli rossi che ho recensito mesi fa? Ecco, finalmente è finito! Badate bene, non dico finalmente perché non mi sia piaciuto, anzi, ma visto che a me piace sperimentare e cambiare prodotti spesso sentivo la necessità di provare qualcosa di nuovo. Ho così introdotto nella mia routine capillifera lo Shampoo Arancio e Limone Alkemilla per capelli secchi, delicati e trattati ricevuto nella bag di Natale de Lacimpinessa. Devo dire che mi sta piacendo molto, è delicato ma lava comunque bene, brava Alkemilla! 
Sempre in tema capelli ho amato e continuato ad usare l'ultimo balsamo uscito da casa Biofficina Toscana, il Balsamo Volumizzante Protettivo. Penso di poter affermare con abbastanza sicurezza che è il miglior balsamo provato fino ad ora. Districa molto bene senza doverlo lasciare in posa minuti e minuti, non lascia i capelli appesantiti e, soprattutto, dona parecchio volume. Lo amo. Punto.

 
Passiamo ora make-up, la categoria dove ci sono parecchi nuovi MostPlayed. Questà numerosità non indifferente è dovuta al fatto che, a causa del caldo e della voglia sotto i piedi di truccarmi, sono cambiate decisamente le mie abitudini. Senza contare che la mattina ho ancora più sonno e meno tempo per prepararmi. Detto ciò, da due mesi a questa parte la mia base viso estiva prevede l'uso di fondotinta minerale, all'occorrenza il Flat Perfection o l'High Coverage entrambi di Neve Cosmetics, nella colorazione Fair visto che anche d'estate un minimo di colore che si scosti dal fantasmino non si vede neanche a pagarlo, e del "nuovo" Duo Correttori Perfezionatori 10h di Sephora. Questa mia nuova base estiva mi piace molto, rimane abbastanza naturale ma permette comunque una coprenza sufficiente e, soprattutto, non mi fa pentire di essermi truccata appena uscita di casa. Due parole in più vorrei spenderle invece per la Cipria compatta Indissolubile PuroBio, prodotto che sto usando quotidianamente per completare la base che vi ho appena descritto. Che dire, ne avrete ormai letto meraviglie e io non posso che confermarle. Non ho grande esperienza con le ciprie, ne possiedo qualcuna di Neve e una compatta di Alverde, ma questa, anche per una non esperta come me, si capisce che è di una qualità eccelsa. Appena la si mette dà quell'effetto bambolina dalla pelle opaca e perfetta che mi piace parecchio, ma nonostante ciò non fa "effetto polvere". L'unica pecca è che mi farebbe comodo un filino più chiara o più fredda. Io l'ho acquistata prima che uscisse in più colorazioni, quando ancora c'era un unico colore. È molto chiara, quello certamente, e non colora chissà quanto, ma mi scalda leggermente l'incarnato rispetto a quello che è.
Sempre in tema make-up mi sembra assurdo che non vi abbia ancora parlato in nessun MostPlayed della matita per sopracciglia Manga Brows di Neve Cosmetics. La mia è quella verde, la Light Copper & Henna Red. La sto usando ormai da diversi mesi quotidianamente e da quando l'ho scoperta non riesco più a vedermici senza. Dovrò farne una recensione a breve, è il minimo che possa fare per renderle giustizia.
Se della matita non vi ho parlato praticamente mai sarete credo saturi di foto della mia palette custom di blush in cialda di Neve Cosmetics. "Basta, ce l'hai fatta vedere in ogni possibile post negli ultimi mesi!" direte voi e avete pure ragione, ma non posso non citarla nei MostPlayed visto che la uso veramente tutti tutti tutti i giorni. Non spendo però parole in più se no cominciate ad alzarvi da dove siete sedute nauseate da cotanto rosa formato cialda.

Ecco, non badate troppo alla polvere sul coperchio del fondotinta minerale, quella gommina lì è malefica e impossibile da lavare via!
Infine, non posso non parlarvi di lui, my first, my last my everything: il mio primo rossetto MAC. Ci ho pensato e ripensato, guardato swatch su su swatch, praticamente Google immagini mi si apriva già con la ricerca fatta. Fatto sta che alla fine, colpa di un commento di una bravissima commessa che mi dice "ecco vedi come ti illumina?!", ho preso lui: Crosswires. Ecco, dall'acquisto e per una settimana non c'era giorno in cui non lo mettevo. Mattina, sera, appena tamponato, bello pieno, per andare al lavoro, per uscire, in tutti i luoghi, in tutti i laghi, in tutto il mondo [e che vi devo dire, questo rossetto mi tira fuori solo canzoni d'amore, anche se questa ultima citazione forse potevo risparmiamela...]. Sempre. Il colore è molto particolare, è un mix tra un rosa scuro con un tocco di pescato, molto molto bello. E' un cremesheen, per cui è facilmente modulabile, e sulle labbra appare cremoso, non lucido ma neanche opaco opaco. Purtroppo col tempo secca un pochino le labbra, ma vabbè, questo lo si può perdonare. Posso comunque dire di essere un po' rientrata dalla fase "o mio dio devo metterlo assolutamente, come faccio uscire fuori senza", ma se devo pensare al rossetto più usato questo mese non può essere che lui. 


Bene, e questo è quanto. Che mi dite dei miei MostPlayed? Ne abbiamo qualcuno in comune? Anche voi avete cambiato la vostra routine makeupposa per sopravvivere a questo caldo infinito?
( •ॢ◡-ॢ)-♡

12 commenti on "Most Played #9 Giugno-Luglio"
  1. quest'estate la cipria di purobio mi sta veramente salvando la faccia XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È ottima! Se pensi poi che non costa neanche chissà quanto e ha un ottimo INCI... ^.^

      Elimina
  2. Bellissimo il tuo primo rossetto MAC!!! *_* la mia Manga Brows ormai è praticamente finita ma in realtà ho già provato a prenderne una di Catrice per vedere come potevo trovarmi e per ora non mi sono pentita :3
    la crema termoattiva invece a me aveva letteralmente scottato tutta la zona in cui l'avevo applicata T_T infatti son stata contenta di averne provato solo un campioncino e non averla presa intera!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello il mio tessssssssoro, vero?!
      Ma davvero ti ha scottato? Io devo dire che oltre a del rossore è un leggerissimo pizzicorio nulla... Si vede che ho la pellaccia dura, Ahahah! XD

      Elimina
  3. anche per me quel Balsamo Volumizzante è il migliore che abbia mai provato :)
    Ho nella wishlist da secoli quel panetto di Il Calderone di Gaia e mi sa che appena termino il mio latte detergente lo acquisterò :) mmm quella crema terminativa mi ispira tanto......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque in quanto a capelli Biofficina ultimamente non fa uno sbaglio! Vado sempre sul sicuro con loro..
      Comunque se ti capita prendilo il panetto, merita, anche solo per il profumo :D

      Elimina
  4. Ma quindi... Mi stai dicendo che... Dovrei provare il Balsamo volumizzante protettivo? <:
    Comunquos sarebbe stato mooolto carino e interessante leggere una rubrichetta della serie Me, Myself & Clarisonic sulla Crema Termoattiva 90-60-90, però capisco bene che tante volte è impossibile essere veramente costanti, specie in estate tra vacanzine e tanto altro, quindi ti perdono. v.v

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, te lo sto proprio dicendo! XD
      Comunque hai ragione, sarebbe stato carino fare una rubrichetta sulla cremina anti-chiappe, ci avevo pure pensato, però non aspettandomi chissà che effetto (e avendo arrivi sulla mia costanza) ho cominciato ad usarla giusto per poesia... Poi quando ho visto che fungeva visibilmente era troppo tardi XD

      Elimina
  5. Mi segno Crosswires nella lista dei prossimi rossetti Mac da avere, deve essere bellissimo e il fatto che sia cremesheen gli dà 100 punti in più. Ormai è una droga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero! Un rossetto Mac tira l'altro, come i pistacchi! XD

      Elimina
  6. Abbiamo in comune l'olio solido detergente viso che come sai anch'io sto usando spessissimo d'estate, e poi i due fondi di Neve! Volevo dirti: hai provato a guardare la tonalità light rose del Flat? Se capiti in qualche negozio dacci uno sguardo, è chiarissimo e ha un bel sottotono rosato, che mi pare invece al Fair manchi. Potrebbe piacerti anche quella tonalità ^_^ (io la preferisco).
    Comunque se ti consola anch'io metto una vita intera per terminare uno shampoo! Ho terminato anch'io poco fa lo shampoo al ghassoul che avevo recensito quasi agli inizi del blog XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so lo so c'è io e te compriamo praticamente gli stessi prodotti senza saperlo, ahahah!
      Grazie del consiglio! Quando dovevo scegliere il colore del fondo mi ero presa un po' di sample e non ricordo se c'era anche il light rose in mezzo, devo controllare. Comunque ero giunta alla conclusione che il mio ideale fosse 2/3 di fair e 1/3 di light neutral perché sono abbastanza neutra, leggermente rosata, ma la componente principale è neutra senza dubbio.
      Ecco, lo shampoo al ghassoul l'ho in wishlist da secoli! >.<

      Elimina

Auto Post Signature

Auto Post  Signature