green cosmetics. beauty tips. more

review #30 Cattier maschera argilla verde e menta

22 novembre 2015
Buongiorno ragazze (ma anche ragazzi, che ci sono pure loro) e buona domenica! Ma soprattutto, bentornato Sole e grazie per aver salvato le mie care lettrici da foto grigie e tristi, anche se magari la prossima volta sarebbe il caso che non ti facessi vedere proprio all'ultimo momento...
Disquisizioni deliranti a parte, oggi torno con una recensione parlandovi di un prodotto che ho usato spessissimo negli ultimi mesi e che vi avevo già infilato in qualcuno degli ultimi post (routine viso ⇢qui; most played ⇢qui). Sto parlando della Maschera all'Argilla Verde e Menta per pelli grasse di Cattier.

Questa maschera all'argilla verde e menta assorbe l'eccesso di sebo, purificando e riequilibrando la pelle. Questo trattamento purificante e rimineralizzante è specifico per pelli miste e grasse.

 

Caratteristiche

La maschera ha consistenza morbida, non cola e non presenta grumi. E' del classico colore verde-grigiastro tipico di ogni maschera composta principalmente da argilla. Anche il suo profumo ricorda l'argilla, ma si sentono anche delle note di menta, benché siano molto leggere. 100mL di maschera sono contenuti in un tubetto di plastica opaca con beccuccio relativamente stretto e chiusura con tappo a vite. La plastica è morbida per cui permette una facile fuoriuscita di prodotto.
E' certificata Ecocert e Cosmebio. L'INCI è abbastanza semplice, composto per il 99,3% da ingredienti di origine naturale, mentre il 10% è ottenuto da agricoltura biologica.
aqua, illite, kaolin, mentha piperita extract*, simmondsia chinensis seed oil*, cetearyl alcohol, cetearyl glucoside, benzyl alcohol, rosmarinus officinalis oil*, mentha piperita oil*, lactic acid
* da agricoltura biologica
(per la classificazione in verde-giallo-rosso mi sono affidata a Biodizionario e in-gredients)


Come argille, rigorosamente in cima all'INCI, sono presenti l'Illite, un'argilla verde, e il caolino, argilla bianca adatta a pelli più delicate. Più una piccola serie di olietti e estratti, quali quelli di menta piperita e di rosmarino, noti per il loro effetto purificante e seboregolatore.

 

Cosa ne penso

Diciamocelo, per quanto sia bello prendersi cura di se, pensare di dover stare ad armeggiare la sera con polveri, ciotolini e pappette varie non è il massimo, soprattutto se venite da una giornata lavorativa intensa e non vedete l'ora di andare a letto. È stato proprio questo il principale motivo per cui ho acquistato questa maschera: la pigrizia. Il secondo motivo è stato il prezzo (meno di 7€). Lo so, pigrizia e denaro e non sono proprio degli ottimi motivi su cui basare la scelta di prodotti, ma tant'è, bisogna fare ogni tanto i conti con la dura realtà. Nonostante queste siano le premesse, però, mai scelta fu più azzeccata. Quando l'ho acquistata ero alla ricerca di una maschera all'argilla, semplice, da inserire nella mia routine per aiutarmi a tenere a bada la imperfezioni. E questa ha soddisfatto tutte le mie aspettative. 
La consistenza è perfetta al punto giusto in modo che non coli quando la si mette sul viso, l'unica accortezza e agitare il tubetto altrimenti vi uscirà praticamente solo la parte acquosa.
Come da istruzioni, ne metto sul viso uno strato omogeneo e non troppo spesso e la tengo per 10 minuti per poi sciacquare l'intero viso. 10 minuti e il tempo esatto, di più non riuscirei a tenerla perché già dopo 8-9 minuti comincio a sentire la pelle tirare, nonostante la maschera non si sia seccata. Del resto, è una maschera purificante ed è giusto che sia così. Per rimuoverla non basta una semplice passata d'acqua ma bisogna insistere leggermente massaggiando, ma niente di preoccupante.

La pelle, dopo l'utilizzo, è decisamente asciugata e bisognosa di idratazione per cui è d'obbligo passare subito una crema idratante, altrimenti tira parecchio. A parte ciò, si può apprezzare fin da subito una compattezza maggiore della grana della pelle e una maggiore luminosità, cosa strana se si pensa che è una crema per pelli grasse, però questa è proprio l'impressione che ho. Non risulta inoltre arrossata nonstante la mia pelle si arrossi facilmente con prodotti troppo "forti".
Non ho notato, con il suo utilizzo, l'effetto che molti prodotti di questo tipo hanno, cioè il far uscire imperfezioni dopo l'uso per l'azione purificante, anzi, con l'uso costante ho notato decisamente meno problemi della pelle e brufoli più piccoli e secchi, sicuramente merito anche dell'intera routine viso, in cui però questa maschera svolge un ruolo di rilievo.
Riguardo il packaging, il tubetto è decisamente comodo, però non essendo trasparente non permette di capire quanto manca effettivamente al termine. Dal peso si può intuire, certo, ma non è la stessa cosa. Bisogna poi fare attenzione, quando si è verso la fine, a far uscire poco prodotto altrimenti, essendo più liquido che all'inizio, vi spruzzerete argilla ovunque. Credetemi, mi è capitato. Più volte.


Riassumendo, questa maschera mi è piaciuta molto, ha decisamente superato le aspettative e se cercate una crema purificante senza fronzoli ma che funzioni ve la consiglio caldamente. Il costo inoltre è decisamente abbordabile e, se foste indecise, sappiate che Cattier fa anche delle versioni sample in bustina. Io sono molto tentata di provare anche la versione con argilla rosa, lo ammetto.


Dove trovarla 

Cattier è un marchio non facilissimo da recuperare, ma online ci sono parecchi store che lo rivendono. Questa maschera in particolare l'ho acquistata da Il Giardino di Arianna a 6,96€, che, come vi dicevo prima, è proprio un ottimo prezzo.


Voi invece come siete messe a maschere viso? Vi piace crearvele da voi o come me avete bisogno di un aiutino? (◍•ᴗ•◍)❤
18 commenti on "review #30 Cattier maschera argilla verde e menta"
  1. adoro questa maschera! alterno lei e la dr organic manuka honey masque e m trovo meravigliosamente! meno imperfezioni e meno lucidità (mio grosso e imbarazzante problema!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La maschera del dr organic l'ho presa da poco, sono molto fiduciosa, ne sento parlare benissimo :D

      Elimina
  2. io la adoro perché è pratica e mi risolve il problema del non voler preparare maschere da me.
    inoltre è funzionalissima sulla mia pelle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che una delle recensioni positive che avevo letto a suo tempo era proprio la tua ;)
      Viva la praticità!

      Elimina
  3. Complici il tuo post e la piacevole scoperta dei sample, sto finalmente testando queste maschere! Attualmente proprio quella all'argilla rosa (la verde la conosco bene, ho armeggiato abbastanza con pappette e vecchi vasetti di yogurt)! Devo dire che mi sta piacendo molto: è veloce, comoda ed efficace! Per quanto purificante, l'argilla rosa rimane effettivamente più delicata ed evita quella sensazione di pelle che tira (sento comunque la necessità di procedere con la crema idratante dopo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, allora quella con argilla rosa devo proprio comprarla... XD

      Elimina
  4. Fino a qualche anno fa, non pensavo a nient'altro se non a impiastricciare con polveri e infusi. Da qualche tempo ci ho rinunciato e in effetti... a Milano hanno portato Cattier da Thymiama... e insomma....
    *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anche a me, in teoria, piace impiastricciare, ma la voglia ultimamente è sempre sotto i piedi! Si salva solo l'henné, ihihih! XD

      Elimina
  5. Ero già curiosa di provare questa maschera e ora mi hai convinta ancora di più, complici pigrizia e denaro. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sì, questa per le pigre che non vogliono spendere è perfetta XD

      Elimina
  6. Ho sempre desiderato qualcosa del genere, magari contenente proprio argilla, infatti ultimamente mi sono assicurata la versione all'argilla bianca, per il momento mi piace tantissimo, ogni qualvolta la lavo via ho una pelle a dir poco magnifica. Ottime foto e ottima review Reddie bellah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grassie:*
      Io comunque credo le proverò tutte prima o poi ;)

      Elimina
  7. Ho letto diverse cose positive di questa maschera e mi incuriosisce, ma ancora non l'ho provata. Concordo per la comodità, non sai quante volte ho evitato di fare la maschera ogni settimana, avendo l'argilla in polvere. Mi rompe troppo prepararla, certi momenti >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Magari sei lì già con il viso bagnato e ti viene in mente! Con questa almeno la costanza è più facile mantenerla ^.^

      Elimina
  8. Finora le maschere all'argilla sono state quelle che mi hanno deluso meno.. darò un'occhiata anche a questa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me, ti dirò, effettivamente è un ingrediente ottimo per maschere e simili XD

      Elimina
  9. Ultimamente dedico troppo poco tempo alla mia pelle, soprattutto per le maschere, shame on me.
    Questa mi ha sempre incuriosita anche se ammetto che con la pelle un po' tendente al secco forse dovrei rivalutare la scelta, ci medito su oppure preparo il barattolone di crema idratante come hai suggerito, da lanciarmi in faccia appena tolta la maschera XD

    Ma, aspetta, PIGRIZIA e DENARO sono i motivi migliori del Mondo intero XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ub'idea alternativa potrebbe essere spalmare direttamente il barattolo XD se comunque hai paura che sia un po' troppo puoi sempre provare una versione meno strong, tipo quella all'argilla rosa, io non l'ho ancora provata ma la comprerò di sicuro.
      Eh, pigrizia e denaro, le vere rotelle che fanno girare il mondo XD

      Elimina

Auto Post Signature

Auto Post  Signature