green cosmetics. beauty tips. more

finiti #10

11 dicembre 2016
"Ciao a tutti, sono Reddie"
"Ciao Reddie"
"Grazie per avermi accettato in questo gruppo di sostegno per accumulatori seriali."

Probabilmente è così che dovrebbe intitolarsi questa rubrica sui prodotti finiti "sepolti in casa, - prodotti finiti edition". No perché qui il numero dei barattolini che sto producendo comincia ad essere un po' imbarazzante. Sono infatti passati pochi mesi (3 per l'esattezza) che già ho una lista di prodotti terminati infinita! Mettetevi comode, è meglio, qui c'è parecchio di cui parlare.


Viso

Crema Viso Antiage - Delidea. Questa è una di quelle creme di cui non si sente spesso parlare nonostante sia a mio avviso un buon prodotto, un po' come l'intero brand devo dire. L'ho utilizzata l'inverno scorso e terminata giusto qualche giorno fa. L'ho trovata nutriente al punto giusto, dalla profumazione delicata e di facile assorbimento. Non l'ho utilizzata ovviamente durante il periodo estivo mentre in primavera e inizio autunno ho preferito usarla solo la sera essendo abbastanza nutriente, troppo per una pelle mista come la mia che maltollera prodotti sul viso durante le stagioni calde. Una volta però riscese le temperature ho ripreso ad utilizzarla con piacere anche la mattina. E' di facile reperibilità, per cui se avete bisogno di una crema idratante un po' corposetta, ma non troppo, la trovate anche da Oviesse e Tigotà. Non l'ho ricomprata per questo inverno perché sono rimasta molto colpita da un campioncino della crema giorno Naturaequa e ho preferito acquistare quella, ma non escludo che potrei ricomprarla.

Siero Idratante Contorno Occhi all'Eufrasia - Maternatura. Contorno occhi acquistato circa un anno fa grazie ad un'offerta sul sito Dalani. È molto leggero per cui è adatto alla mattina in quanto si asciuga molto facilmente e si stende molto bene, non è però così idratante come speravo, per il mio contorno occhi molto secco non è abbastanza neanche di giorno. In compenso, l'ho riscoperto utilizzandolo in estate come crema viso e devo dire che l'ho preferito in queste vesti. Per chi non ha particolari esigenze comunque lo consiglio anche come contorno occhi, io non credo lo riacquisterò.

Contorno Occhi Eye Care - Martina Gebhardt. Ecco, questo è un contorno occhi come si deve! È diventato il mio contorno occhi preferito di sempre per la sera avendo un elevatissimo potere nutriente, che è quello di cui ho bisogno. Non è adatto per il giorno proprio perché è molto grasso e ci mette parecchio ad asciugare, ma messo la sera prima di andare a dormire garantisce un contorno occhi ben idratato la mattina successiva. La differenza si sente eccome. Inoltre ne serve veramente poco per cui dura anche parecchio tempo. Lo riacquisterò sicuramente, il problema è che non è facilissimo da reperire non essendo presente in molti e-store da cui mi rifornisco di solito.

Maschera Viso Green Tea - Etude House. Questa è una delle millemila maschere viso che ho acquistato quando sono stata in Giappone la scorsa primavera (click per il post dedicato!). È una di quelle maschere di carta imbevuta di varie sostanze per lo più idratanti che mi piace utilizzare prima di una giornata particolare perché dà alla pelle proprio un bell'aspetto idratato, luminoso e morbido. Quando l'ho acquistata non sono stata a badare troppo all'INCI, infatti non è proprio l'ideale, ma io a questo genere di prodotti carini e pucciosi non so resistere. Non posso dire che la ricomprerei ma se dovessi ritrovarmi da quelle parti non mi stupirebbe se lo facessi.


Maschera Viso al Miele di Manuka -  dr. Organic. Ho acquistato questa maschera viso perché ne avevo sentito parlare molto bene da diverse parti. Effettivamente è una bella maschera a base di argilla che aiuta a seccare le imperfezioni rimanendo comunque abbastanza delicata. Il grosso problema che però ho riscontrato e che non mi ha permesso di utilizzarla spesso come avrei voluto è che ha una profumazione molto intensa, di miele, che mi faceva lacrimare appena la spalmavo sul viso. Ho risolto mettendola solo sulla fronte e nella parte bassa del viso, ben lontana dagli occhi. Per questo motivo non la riacquisterò e sono tornata alle mie care e vecchie maschere a base di argilla di Cattier.

Mousse Detergente Purificante Day by Day - Bioearth. Questo detergente mi è piaciuto parecchio e mi stupisce che non ve ne abbia ancora parlato. L'ho utilizzato tutte le sere per diversi mesi trovandolo delicato ma allo stesso tempo funzionale assicurandomi una pulizia profonda dell'intero viso. Poi per le mousse detergenti ho un debole, lo ammetto, e questa non era da meno. Adesso sono passata al sapone di Aleppo avendone veramente tanto a casa, ma la ricomprerò sicuramente.

Concentrato Purificante Day by Day - Bioearth. Altro prodotto della stessa linea della mousse purificante che mi è piaciuto tantissimo. A questo punto comincio a pensare che l'intera linea sia proprio fatta molto bene. Nello specifico questa è una crema a base di Tea Tree da usare direttamente sull'imperfezione per favorirne l'evoluzione e la scomparsa. Fa quello che promette, inutile girarci intorno, tanto che nel primo periodo ero proprio rimasta colpita da come funzionasse bene. Io la utilizzo sia la mattina che la sera sulle imperfezioni quando ne ho bisogno e noto che effettivamente vanno via molto più velocemente. Il prezzo non è tra i più economici, ma ne serve veramente poco per cui vi dura anche diversi mesi. Inutile dire che l'ho già ricomprato.

Medusa Fico e Tè Verde - Volga Cosmetici. Di questo sapone viene avevo già parlato non tanto tempo fa (click!) e col tempo non ho cambiato opinione, è un sapone molto delicato con un potere detergente non eccessivo che lo rende ottimo per la detersione mattutina. Nonostante ci sia scritto che si consuma gradualmente, dopo diversi mesi di utilizzo non ho notato riduzioni di dimensioni importanti, ma solo piccoli frammenti che si staccavano. Vi dirò la verità, dopo un po' ho cominciato a annoiarmi ad utilizzarlo ogni mattina ed essendo ormai passati parecchi mesi dalla scadenza del PAO (in teoria 2 mesi) ho deciso di abbandonarlo a favore di un detergente liquido. Per quanto sia carina e molto delicata non credo la acquisterò.

Sapone Scrub Il Mare Addosso (mari del nord) - Volga Cosmetici. Questi scrub invece continuo ad apprezzarli sempre essendo una buona via di mezzo tra uno scrub a granelli grossi (funzionale ma troppo aggressivo) e uno più delicato.  Inoltre i profumi sono uno più buono dell'altro. Ve ne avevo già parlato qui. L'utilizzo che ne preferisco è sul viso perché sul corpo durante la doccia tendo a perdere parecchio prodotto, e proprio sul viso mi piace utilizzarlo prima di una maschera per permettere la pelle di pulirsi per bene e assimilare poi le varie proprietà della maschera. Non l'ho ancora ricomprato perché ne ho già uno aperto preso insieme a questo (mari orientali) che ha una profumazione balsamica che è una meraviglia, ma credo che lo ricomprerò ancora una volta finito le decine di scrub che ho in casa.




Corpo

Deodorante Allume di Rocca Tè Verde - Greenatural. Ve ne ho parlato approfonditamente settimana scorsa, per cui vi invito a leggere la recensione (click!). Vi dico solo che se non avete problemi con l'allume di potassio questo è un'ottima alternativa ai deodoranti classici. Questa è la versione spray, il che è indubbiamente molto comoda, e impedisce la formazione di odori per diverse ore al giorno, inoltre non macchie vestiti, cosa che non guasta mai. Non è perfetto, ma per un uso quotidiano lo trovo ideale. L'ho già riacquistato nella versione Brezza Marina, ma come profumazione preferisco sicuramente questa al tè verde essendo più delicata e leggera.

Sapone Depilatorio Universale all'Olio di Karitè - BioMarina. Questa crema è praticamente infinita, sarà che non la utilizzavo sempre però era veramente tantissimo tempo che ce l'avevo aperta (ben oltre il PAO di quattro mesi!). Non è una crema depilatorio di quelle che depilano direttamente, ma è una sorta di sapone/crema che aiuta a passare il rasoio. Ve ne avevo già parlato eoni eoni fa (click!) e la mia opinione rimane la stessa: aiuta sicuramente ad utilizzare il rasoio ed evitare taglietti o irritazioni varie, non fa però miracoli, se avete la pelle molto delicata non sarà sufficiente. Non credo la ricomprerò sia perché preferisco prodotti in schiuma, sia perché il prezzo non è tra i più economici, benché mi sia durata veramente diverso tempo e la spesa venga ammortizzata.

Doccia Crema alla Noce di Macadamia - Yves Rocher. Ennesimo bagno doccia di questa linea che finisco, anzi sarà il caso di rifarne la scorta, e di cui non riesco a farne a meno perché la profumazione è qualcosa di paradisiaco. Io in un bagno doccia non cerco chissà che proprietà, ma vado a naso e questo nello specifico a un profumo buonissimo, dolce e avvolgente, perfetto per questo periodo invernale.

Smalto Active Hardener Base - mi-ny. Finire uno smalto è praticamente impossibile a casa mia, infatti questo non è finito ma è semplicemente diventato inutilizzabile essendo ormai talmente denso che non si riesce neanche a stenderlo sull'unghia. Come smalto mi è piaciuto parecchio, benché non faccia miracoli e non aspettatevi di trovare le vostre unghie dure e resistenti da un giorno all'altro. Devo comunque dire che questo brand lo apprezzo in generale perché offre una serie di prodotti molto varia e per ogni esigenza. Non ne ho sentito particolarmente la mancanza perché lo smalto lo metto veramente di rado ultimamente, ma conto di tornare in negozio a riacquistarlo prima o poi, le mie unghie cominciano a lamentarsi!


Capelli

Tinta per Capelli Nutricolor 5.22 Rosso Prugna - Biokap. Ultimamente mi è venuta voglia di raggiungere toni più violacei rispetto al solito rosso che ormai porto con me da sempre. Non trovando il katam da nessuna parte, ho optato in un raptus capillifero per questa tinta. A parte il fatto che il colore era un po' più scuro del previsto, ma comunque in generale un bel colore, per il resto è veramente un grosso NO. Colore disomogeneo, con intere zone talmente scure da sembrare nere (che per fortuna sono riuscita facilmente a camuffare avendo i capelli mossi), e durata veramente scarsa, tanto che dopo qualche lavaggio già spuntava il ramato sotto. E poi non è poi così naturale come viene decantata. Insomma, benché il tono di colore generale non fosse male, non la consiglierei e state pur certe che non la ricomprerei, nemmeno in altre colorazioni.

Shampoo Mango e Aloe - Sante Naturkosmetik. Questo è stato il primo shampoo di questo brand tedesco che ho provato e devo dire che mi ha colpito parecchio. L'ho trovato di facile utilizzo facendo tanta schiuma, ma non per questo aggressivo, ed effettivamente idratante. Non lo ho ricomprato ancora perché voglio prima provarne qualche altro dello stesso brand, ma non mi stupirebbe se mi ritrovassi a riacquistarlo.

Maschera Balsamica Ristrutturante - Biofficina Toscana. Ennesima confezione di questa maschera che finisco e che continuerò ricomprare, è la maschera pre-shampoo che preferisco in assoluto perché lascia capelli belli morbidi ma allo stesso tempo li rafforza e da pure un po' di volume e struttura, che sono le cose di cui io principalmente bisogno. Dovrei scrivere a Biofficina per crearne la versione da 500mL, la consumo come se fosse acqua!

Maschera Riparatrice all'Avocado - Alverde. Maschera per capelli che ho acquistato ormai due anni e mezzo fa ma che non avevo ancora utilizzato. Non mi ha particolarmente colpito perché non ho notato nessun potere riparatore, ma solo una leggera azione nutriente, oltretutto dovevo usarne parecchio e 100 mL sono volati in praticamente due o tre applicazioni. I capelli risultavano poi un po' appesantiti e non lucidi come con altre maschere. Complice il fatto che e difficile da reperire non la ricomprerò.

 

Make up e struccaggio

Struccante Bi-fase Doppio Effetto - Nacomi. Ve ne ho già parlato approfonditamente qui. E' un buon stuccante bifasico che non brucia e rimane molto delicato. Strucca abbastanza bene ogni tipo di trucco e ha una buona profumazione di fresco. Non credo però lo ricomprerò, benchè sia un buon prodotto, nel mio cuore rimane sempre il tonico bifasico di Biofficina Toscana.

Acqua di Rose Micellare - Alkemilla. Ve ne ho già parlato qui insieme all'acqua michellare di Biofficina Toscana dicendovi che non mi aveva proprio colpito, non tanto perché non strucca (anche se rispetto ad un bifasico non c'è paragone), ma più altro perché bruciandomi parecchio gli occhi facevo proprio fatica ad usarla. Se i vostri occhi non hanno questo tipo di problema, il rapporto quantità prezzo è decisamente concorrenziale; io personalmente non la riacquisterò.

Acqua Micellare ai Frutti Rossi - Biofficina Toscana. Stesso discorso fatto per l'acqua micellare di Alkemilla, anche se questa è forse leggermente più delicata. Visto che però anche questa mi fa bruciare gli occhi non la riacquisterò.

Technakohl liner in Greyprint - MAC. Da quando ho cominciato ad usare spesso il grigio nel mio makeup quotidiano sono alla ricerca di una matita automatica grigia per definire meglio l'infraciliare al posto della solita matita nera. Qualche tempo fa, proprio in concomitanza con l'introduzione di MAC da Douglas, ho deciso di provare questa matita, scegliendo come colorazione greyprint, un bel grigio non troppo scuro. L'ho trovata molto comoda e dal colore molto versatile, anche se la mina ha perso facilmente la punta. Ad ogni modo, essendo molto sottile rimane abbastanza precisa, almeno per quello che serviva me. L'unica pecca è che si è consumata alla velocità della luce. È vero che l'ho usata tutti i giorni, ma per quasi 18€ mi aspettavo durasse qualcosa di più. Per ora sono tornata alle matite classiche, ma se tornasse in sconto credo la riacquisterei comunque, l'idea di non doverla temperare è allettante.

Mascara - Avril. Ammetto di averlo acquistato con un po' di diffidenza perché non mi aspettavo chissà che caratteristiche da un mascara con un buon INCI e dal prezzo così contenuto. In realtà è proprio un ottimo mascara per chi cerca un'azione allungante, lievemente volumizante ed un bel nero. L'effetto è abbastanza naturale, nulla di drammatico, ma lo sguardo risulta bello aperto e valorizzato. È inoltre facile da rimuovere con un normalissimo struccante, ma durante il giorno non va via, anche in caso di lacrimazione abbondante come mi capita ahimè ogni mattina. L'unica pecca è che lo scovolino lo trovo un po' scomodo e all'inizio mi sporcavo sempre la palpebra. L'ho dovuto cestinare non tanto perché fosse proprio finito, ma più che altro perché dopo diversi mesi sì era ormai seccato e facevo fatica a stenderlo bene sulle ciglia. L'ho per ora sostituito con altri mascara (non bio) che avevo già a casa, ma sono quasi sicura che lo riacquisterò una volta terminati.



Questo è quanto, complimenti a chi ha resistito fino a qui e non si è addormentato leggendo questo interminabile post! Se avete domande specifiche su qualcuno di questi prodotti non esitate a farmele nei commenti, cercherò di rispondere il più presto possibile.

(。・ω・。)ノ♡


review #37 deodorante allume di potassio - Greenatural

4 dicembre 2016
Buongiorno, oggi parliamo di deodoranti, prodotto forse tra i più difficili da trovare e apprezzare nel mondo bio. Nello specifico, la recensione di oggi verterà su quello a base di allume di potassio di Greenatural nella versione spray.


Auto Post Signature

Auto Post  Signature