green cosmetics. beauty tips. more

Good Beauty Intentions 2017

24 settembre 2017
Oggi post leggero e breve giusto per rimettermi in carreggiata dopo il periodo vacanziero. Riesumo questo post ideato da Sue, aka Cosmetic Mind, sui buoni propositi dal tema beauty sia perché Settembre è il mese in cui tendo a “ricominciare”, sia perché mettere nero su bianco degli obiettivi mi aiuta a focalizzarli meglio. Se poi effettivamente serva a metterli in atto, ne riparleremo. Dovrei fare la stessa cosa anche con il Good Blogging Intentions, ma comincerei dalle cose "semplici".

Cos'è Good Beauty Intentions?
Settembre è il mese perfetto per dare una svolta alla nostra vita. Quante volte ci siamo ripromesse di metterci a dieta? Quante altre volte, stufe dei nostri capelli, abbiamo pensato di darci - letteralmente e metaforicamente - un taglio? Questo tag vuole mettere nero su bianco almeno 5 tra le nostre promesse, i nostri buoni propositi beauty e le speranze che riponiamo nel mese di settembre.


1. Skincare

Da quando sono nel mondo “bio”, mi sono sempre dedicata alla mia pelle passando dal non mettere nulla al Oddio non posso più vivere senza contorno occhi. Il passo successivo, e di cui vi ho già accennato nell'ultimo post (click!), è cercare di introdurre una routine il più completa possibile, seguendo una routine simil-coreana, adattandola ovviamente alle mie necessità/possibilità e tipologia di prodotti. Sento che la mia pelle ha bisogno di più attenzioni in questo periodo e prevedo di dargliele.

2. Acquisti più mirati e di qualità

Questo proposito ricompare tutti gli anni, magari con diverse sfaccettature, ma ogni volta mi riprometto di acquistare prodotti più di testa e meno di cuore. Quest’anno voglio dare più spazio a prodotti il più possibile vicino a quello che effettivamente mi serve, limitando la frenesia della novità, aspettando recensioni per capire se un prodotto fa effettivamente al caso mio. L'idea è quella di fare acquisti molto più ragionati, magari aprendomi anche a brand più high cost, ma che rispecchino il mio reale bisogno. Dopo le bellissime uscite in occasione del Sana la vedo dura, qualcosa mi dice che se ne riparlerà ad ottobre.

3. Imparare a curare il mio aspetto in modo più completo

Non fraintendetemi, mi sono sempre truccata e curata, ma nell’ultimo periodo ho sentito la necessità di migliorare il mio aspetto nell’insieme. Dare una direzione. Il che non vuol dire truccarmi sempre e vestirmi da sfilata anche per andare dal fruttivendolo, semplicemente valorizzarmi in modo più consapevole. A tal fine mi sono già approcciata all’Armocromia e ho fatto l’analisi dello stile con Giusy de Gori (Rossetto e Merletto vi dice niente?), ma è un processo lento e che richiede una certa attitudine a uscire dalla propria comfort zone, cosa su cui sto lavorando ma su cui devo ancora fare parecchio. Sempre in tema, a ottobre parteciperò anche ad una lezione di self make-up con Annalisa Affinito (che conoscerete sicuramente per il blog Make Up Pleasure) e Laura Portomeo. E poi mi butterò a fare pratica, chissà, magari ne beneficerà pure il blog con qualche mio esperimento.

4. Fare pace con i capelli, per ora

Credo che i capelli siano il cruccio di praticamente tutte le donne che conosco. Non siamo mai soddisfatte appieno e ovviamente io non faccio eccezione. Io vado parecchio a periodi e in genere con cambiamenti drastici. Due anni fa ho fatto un semi-long bob dopo averli tenuti sempre lunghi per almeno una decina di anni, quest'anno invece ho deciso di abbandonare il rosso. E con esso le erbe tintorie. Ebbene sì, l'ho detto. Porto in testa da ormai 2-3 mesi varie sfumature di viola (non tutte insieme, ovviamente) ma sono ancora in un periodo di transizione, non sono soddisfatta al 100% per cui intendo lavorarci ancora su in attesa di arrivare al mio colore e stile ideale. Sicuramente ne farò un post dedicato dove vi spiegherò bene come/dove/quando/perchè, magari più avanti, magari sarà più di uno, ma arriverà.

5. Unghie, ce la facciamo questa volta?

Questo più che un buon proposito è una necessità. DEVO DEVO DEVO mettermi di impegno e badare meglio alle mie unghie. Il primo passo l'ho fatto, acquistare un prodotto specifico, ma questo lo faccio tutti gli anni finendo per lasciare inutilizzato l'olietto/cremina di turno sul comodino dopo qualche settimana. Il mio grosso problema è in primis il non essere costante e, secondo, il fatto che quando sono tesa/stressata/stanca le mie unghie sono le prime a risentirne. Devo assolutamente lavorarci su sperando sia l'anno buono.


Concludo rimandando al post di Sue (click!), da leggere assolutamente, e ponendo a voi il quesito: quali sono i vostri beauty-propositi di quest'anno?
7 commenti on "Good Beauty Intentions 2017"
  1. Dai ce la si può fare con queste intention! :) Io più che acquisti mirati dovrei fare meno acquisti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che mi piace vincere facile?
      "meno acquisti" era sotto inteso, quello si ripete ogni anno! XD

      Elimina
  2. Oddio anche io ci sarò alla lezione con Annalisa e Laura *-*
    Le unghie sono una delle mie più grandi fissazioni, ho cominciato a curarle più o meno alle superiori, ed ora non riesco ad andare in giro senza una penna per cuticole in borsa xD
    Curare l'aspetto è una cosa fondamentale, con l'armocromia anche io mi ci sono messa un po' più d'impegno, ma la strada per rappresentare al meglio il proprio stile è sempre lunga, ma da anche tante soddisfazioni <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È che io me le mangiucchio le unghie! Mannaggia a me! Soprattutto quando sono al lavoro e non potendo essere in vacanza per 12 mesi l'anno si riducono ad un colabrodo XD
      Speriamo che quel balsamino mi aiuti un pochino 😅

      Elimina
  3. Io mi mangio le unghie, lo ammetto. Alterno periodi in cui per mesi riesco a mantenerle anche abbastanza lunghe, ma poi ci ricado. Di solito nei periodi di maggiore stress.
    Per il resto quoto tantissimo il fare meno acquisti, ma più ponderati. Di mio tendo già ad essere così, ma voglio che diventi davvero un mantra. Ne beneficia il portafoglio, ma soprattutto la pelle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SIamo compagnie di "mangiucchiamenti" allora! Anche se io mesi non resisto, al massimo sono arrivata a due settimane...
      Sugli acquisti sto migliorando, lo ammetto, ma non è mai abbastanza XD

      Elimina
  4. Quando è carino questo TAG, ci sta che partecipi anche io, anche se, nata nel 1978, è dal 1978 che ho sempre gli stessi buoni propositi che poi puntualmente disattendo! :D Quasi quasi farò al contrario, voglio dimagrire? Scriverò sogno di ingrassare, vediamo se farò il contrario anche questa volta :D AHHHH QUA MANGIATRICE DI UNGHIE DA ANNI :-/

    RispondiElimina

Auto Post Signature

Auto Post  Signature