green cosmetics. beauty tips. more

Review #41 Exfoliating Serum - Purophi

15 ottobre 2017
Ci sono prodotti in grado di rivoluzionare una routine ormai consolidata creandoti esigenze di cui non sapevi aver bisogno. È il caso dell’Exfoliating Serum di Purophi, brand Made in Italy che fa parlare molto di sè grazie ai suoi podotti ad altissime prestazioni.
Non c’è persona che l’abbia provato che non ne sia rimasta incantata. Io sono tra queste, senza alcun dubbio.

Rinnova ed ossigena la pelle attraverso una profonda esfoliazione enzimatica, stimola il microcircolo e la fisiologica produzione di collagene, fibre elastiche ed acido ialuronico grazie ad un pool di attivi ricchi di biofenoli ed alfa idrossiacidi. Perfetto per le pelli normali, mature, impure.  [cit PUROPHI]


Note tecniche

Nonostante il nome "siero" faccia pensare a qualcosa di liquido, in realtà si tratta di un vero proprio gel trasparente molto morbido e dalla profumazione agrumata, tanto che si presta molto bene ad essere prima messo sulle dita e poi spalmato per bene sul viso. È contenuto in un flacone di plastica nera con scritte in verde brillante molto elegante ma che purtroppo non permette di vedere il livello del prodotto all'interno. L’erogatore è a pompetta facilitando l'uscita di prodotto, l’imboccatura inoltre è piccola impedendo di esagerare con la quantità. L'importante è non andare a schiacciare con troppa forza altrimenti il gel viene letteralmente "lanciato". Comodissima è anche la possibilità di ruotare l'erogatore aprendolo e chiudendolo di conseguenza; è vero che il tappino di plastica in dotazione riduce la probabilità di schiacciarlo anche solo per sbaglio, ma mai dire mai alla provvidenza e una sicurezza in più non fa mai male.



Formato: 200mL
PAO: 6 mesi
Certificazioni: AIAB, VeganOK
E' Nickel tested (<0.00001%).

Questo l'INCI:
Aqua, Aloe barbadensis leaf juice*, Glycerin, Mandelic acid, Sodium cocoyl glutamate, Xanthan gum, Pyrus malus (Apple) fruit extract, Citrus medica limonum (Lemon) fruit extract, Hydrolyzed grape fruit skin*, Hydrolyzed wheat bran*, Tartaric acid, Citric acid, Polyglyceryl-4 caprate, Phenethyl alcohol, Sodium hydroxide, Ethylhexylglycerin, Parfum [Fragrance]**, Limonene**, Linalool**
*da agricoltura biologica ** fragranza di origine naturale
Classificazione secondo il nuovo Biodizionario di Fabrizio Zago

Come potete notare, l'INCI è praticamente perfetto. Il principale ingrediente è l'acido mandelico, un alfa-idrossi acido derivante dalle mandorle abbastanza noto per la sua azione esfoliante che, a differenza di scrub meccanici, non è di tipo "fisico", ma va ad agire direttamente sui legami che tengono unite le cellule favorendo il turnover cellulare, la rimozione delle cellule morte, la produzione di collagene e stimolando il microcircolo. In generale un peeling cosiddetto "enzimatico" è più delicato rispetto ai classici scrub a base di granellini, ma nel caso dell'acido mandelico tale delicatezza è maggiore, in quanto, essendo chimicamente più ingombrante dell'acido glicolico (altro alfa-idrossi acido ben noto) fa sì che venga assorbito meno facilmente dalla pelle con conseguente minore irritazione cutanea.
A completare l'azione dell'acido mandelico, sono presenti altri ingredienti quali il bioliquefatto di bucce di limone, l'acido tartarico e l'acido citrico che supportano l'azione esfoliante, mentre il bioliquefatto di bucce d'uva e di crusca di grano apportano un'azione antiossidante e anti-age. Immancabile il succo di Aloe con tutte le sue mille proprietà. E' inoltre presente un tensioattivo di origine vegetale utile per detergere e pulire a fondo la pelle.

A differenza di altri peeling chimici, questo gel può essere usato tranquillamente anche la mattina non essendo necessario evitare il sole. Si presta quindi ad essere usato anche d'estate.



Cosa ne penso

Ci ho pensato molto bene prima di acquistare questo prodotto, non sono infatti solita spendere quasi 40€ per un prodotto da "risciaquo". L’ho visto per la prima volta dal vivo alla presentazione di Purophi con PavoneCosmetics da LauBeauty a Milano e sia Valentina che Laura ne erano entusiaste. L’ho poi provato per 2-3 giorni grazie a un campioncino e benché mi avesse effettivamente colpito, non ero ancora pronta per il grande passo nonostante continuassi a rimuginarci su. Complice una promozione, dopo circa un mesetto, me lo sono finalmente portato a casa e tempo una settimana di uso continuativo ho capito di aver trovato un vero e proprio gioiellino.

L'applicazione è comodissima, il fatto che sia già pronto e in gel fa si che l'unico sforzo che bisogna fare è ricordarselo. È da applicare su pelle detersa e asciutta, tenere su per circa 30sec/1minuto e risciacquare. Per l'intero viso è sufficiente poco meno di una nocciola di prodotto, essendo un gel molto morbido si spalma molto facilmente. Io abbondo su mento, parte bassa delle guance e bordi del naso, dove sono soggetta maggiormente a imperfezioni e sento la pelle un po' più spessa e duretta, ma metto comunque uno strato di gel sull'intero viso, evitando la zona del contorno occhi. Appena messo si sente leggermente pizzicare, ma proprio appena appena, nulla di doloroso o fastidioso, una sensazione. Ammetto di averlo tenuto su anche più del consigliato minuto (spesso lavo i denti mentre aspetto), senza alcun problema di irritazione o altro, ma se avete la pelle molto delicata forse proverei a partire con 30 secondi che sono comunque sufficienti. Ne è consigliato l'uso 3-4 volte a settimana, io sinceramente lo uso quasi tutti i giorni proprio perchè è talmente delicato che nel mio caso si adatta ad un uso anche più frequente, ma, ripeto, se avete la pelle molto delicata, non esagererei. Sempre di un esfoliante si tratta. 



In generale ho sempre amato gli scrub, è sempre stato palese l'effetto positivo di una costante esfoliazione sulla mia pelle. Non avevo però mai provato un esfoliante enzimatico per cui non sapevo bene cosa aspettarmi. Sicuramente non mi aspettavo un risultato tangibile e visibile fin dall'inizio. Ho potuto apprezzare fin da subito una pelle molto luminosa, cosa che con gli altri scrub non mi era mai capitato, non così almeno. Col tempo la pelle ha anche acquistato compattezza, è visibilmente più bella e sana. Non posso sbilanciarmi troppo sull'effetto anti-age non avendo una pelle propriamente matura, ma posso dire che la vedo sicuramente più distesa. Inoltre, tendo a sviluppare meno imperfezioni, non escludo infatti che i 3 mesi passati con questo prodotto abbiano aiutato parecchio a trasformare la mia pelle da mista a normale. Cosa non da meno, le macchie post-brufolo vanno via molto più velocemente.
Ad essere sincera non riesco proprio a trovare nulla di negativo su questo prodotto. Ha ottimizzato la mia routine serale, garantendomi l'esfoliazione di cui ho bisogno senza stressare però la pelle. L'unico appunto che posso fore è al formato, trovo infatti che 200mL siano effettivamente troppi per un prodotto di questo tipo. Fate conto che l'ho cominciato ad utilizzare ad inizio giugno e ad occhio e croce dovrebbe essercene ancora poco meno di 1/3 (vi ricordo, io lo uso ogni giorno). Forse sui 100mL sarebbe stato meglio. Sicuramente una minitaglia da portarsi anche in vacanza sarebbe utilissima.

Dove

Purophi è ormai presente in molte bioprofumerie fisiche e online. Io, come vi dicevo più su, mi sono rivolta a LauBeauty, un negozio in zona Sant'Agostino a Milano, ma che ha anche l'e-store. Il prezzo è di 36€ per 200mL e vi assicuro che li vale tutti.



Concludo con due parole sul brand Purophi (acronimo di Pure Organic Philosophy) perchè credo sia un'azienda da tenere d'occhio. La loro filosofia è fare prodotti di qualità, altamente efficaci e ad alte prestazioni in equilibrio con l'ecosistema, sia quello terrestre che della nostra pelle. Non a caso, ogni loro prodotto è a base di ingredienti dermoaffini e ecologici. Tra tutti spiccano i bioliquefatti, prodotti insieme all'Università di Bologna, ricchissimi di principi attivi (per qualche dettaglio in più date un occhio qui). E' chiaro come dietro ad ogni singolo prodotto c'è uno studio che va dall'idea del prodotto in sè, alle formulazioni e agli ingredienti, combinando ricerca scientifica ad alti livelli con  idee innovative (avete sentito parlare della Inhibition Mask, eletta vincitrice al SANA2017 nella sezione #BloggerForSana, no?). Tutto questo si paga, sicuramente non è un brand per tutte le tasche, io stessa non potrei seguire un'intera routine con solo prodotti Purophi. Ma credo che valga la pena dare rilievo ad aziende come queste, che portano la cosmesi green italiana ad altissimi livelli.

Voi avete mai provato qualcosa di Purophi? Ve l'ho già detto che dovete assolutamente provare questo "siero" magico?

16 commenti on "Review #41 Exfoliating Serum - Purophi "
  1. Prodotto interessante!
    Grazie per la review !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per esserti fermata a leggerla :)

      Elimina
  2. Anche io ho questo siero *-* e condivido in pieno ogni singola tua parola!
    Costa tanto ma vale anche veramente tanto, poi ho notato che dura molto, quindi il costo viene man mano ammortizzato nel tempo :)
    Io comunque vado a periodi, a volte faccio qualche pausa e riprendo quando vedo che la pelle ne ha più bisogno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io mi sa che ne sono dipendente, se non lo uso per un po' sono sicura che la mia pelle si ribella, ahahah! XD

      Elimina
  3. Quando ho visto che lo avevi recensito sono corsa a leggere. E' un prodotto che mi incuriosisce moltissimo e che non escludo di prendere anche per me, prima o poi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, secondo me è un prodotto da avere e sono sicura che lo apprezzeresti molto anche tu. Poi, vedi tu, tra poco è Natale... XD

      Elimina
  4. Questo prodotto mi attrae parecchio... se facessero una confezione da 100 ml a 18 € renderebbero felici tantissime di noi, così non mi invogliano nè il prezzo nè il quantitativo, visto che è un prodotto solo per il viso e per un uso non quotidiano mi durerebbe una vita e oltre! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, 100mL sarebbe la misura ideale sia per chi lo prova per la prima volta (è comunque una spesa relativamente piccola), sia per chi lo usa già. Io apprezzerei molto anche eventuali minitaglie da 50mL. ;)

      Elimina
  5. Io ho deciso che quando finirò tutti gli scrub attualmente in mio possesso acquisterò lui. Lui e lui solo dovrebbe bastarmi (anche io ho amato quel campioncino). Anche sulla mia pelle, mista e tendente ad impurità sottocutanee, funziona tantissimo un peeling leggero ma continuativo e credo che i peeling enzimatici (a maggior ragione a base di mandelico) si prestino tantissimo ad un uso di questo tipo. Concordo sul fatto che un formato più piccolo possa essere utile sia a chi prova per la prima volta sia a chi viaggia, ma confesso che anche io lo userei ogni giorno...o quasi XD.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sto amando gli acidi della frutta, non pensavo! Se prima adoravo gi scrub, ora potrei farne anche a meno perchè il peeling enzimatico mi soddisfa già lui da solo. Il fatto poi che sia comunque delicato me lo fa apprezzare ancora di più ^.^

      Elimina
  6. E' un prodotto che mi ha sempre incuriosito e leggo da tempo reviews entusiaste. Non sono ancora "pronta al grande passo" però se dovessi investire in un prodotto sarebbe uno di quelli in cima alla lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se hai modo potresti recuperarne un campioncino, acquistare un prodotto di questo tipo a scatola chiusa è effettivamente un grande passo XD

      Elimina
  7. E niente, prima o poi sarà mio! Ne sento parlare un gran bene da quando è uscito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai che credevo l'avessi già provato? Devi assolutamente rimediare!

      Elimina
  8. e' nella mia wishlist da secoli, come dici tu il prezzo frena, anche se questa tua è l'ennesima recensione entusiasta che leggo....attendo una offerta e poi penso proprio che lo acquisterò! Dalla tua descrizione della pelle del viso abbiamo proprio le stesse necessità :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi, devi, DEVI averlo! Tu che sei delle zone, passa da Laubeauty che magari ha qualche campioncino e te lo provi prima della spesona ;)

      Elimina

Auto Post Signature

Auto Post  Signature